NEFROURETERECTOMIA LAPAROSCOPICA

DEFINIZIONE
La nefroureterectomia è l'asportazione chirurgica in blocco di rene e di tutto l’uretere fino alla vescica.

INDICAZIONE
E’ necessario eseguire l’intervento in presenza di neoplasie uroteliali dell’alta via escretrice (rene e/o uretere). Sono neoplasie che analogamente a quelle che si formano in vescica originano dall’urotelio che riveste la via escretrice. Tali neoplasie sono spesso multi focali o possono svilupparsi in tempi successivi. E’ pertanto necessario in tali situazioni rimuovere in blocco il rene e l’uretere.

DESCRIZIONE DELLA TECNICA
L’accesso è extra e quindi transperitoneale. Il primo tempo è extraperitoneale. Il paziente è in anestesia generale ed in posizione laterale. Viene eseguita una prima incisione di circa due cm sul fianco. Per via smussa si procede a dissezione e alla creazione di uno spazio operativo. Altre tre porte (incisione di cm 1) sono posizionate. Sotto controllo endoscopico viene isolato il rene,dissecato il peduncolo con isolamento della arteria e della vena,clipeate e sezionate. Senza sezionare l’urtetere il pezzo viene posto in endobag. Si procede a linfoadenectomia paraortica o para cavale (secondo il lato). Aperto il peritoneo ampiamente il pezzo viene posto il cavità. Suturate le porte si procede al secondo tempo che sarà trans peritoneale. Il paziente è in posizione supina. Sempre con tecnica laparoscopica si esegue la dissezione dell’uretere fino alla vescica. Il rene e uretere vengono rimossi attraverso piccola incisione trasversale sovra pubica

DURATA DELL'INTERVENTO
L’intervento ha durata di due ore in considerazione del doppio accesso e della necessità di modificare la posizione del paziente

COMPLICANZE
Solo complicanze generiche dell’intervento chirurgico. Rischi maggiori possono essere presenti in neoplasie estese oltre i limiti del rene.

PERDITE EMATICHE
Mediamente la perdita ematica è di non oltre 100 cc. Non è necessaria alcuna trasfusione di sangue.

DECORSO POSTOPERATORIO
Dopo 24 ore il paziente si alimenta e si alza dal letto. La degenza e il cateterismo vescicale è normalmente limitato a tre giorni. Dopo 15 giorni si può tornare alla normale attività.

CASISTICA PERSONALE
Dal 2000 al 2008 ho eseguito 120 nefroureterectomie laparoscopiche per ca uroteliale. Non sono state registrate complicanze maggiori.